Rosolio

La Ricetta del Lettore
Il Rosolio era un appuntamento annuale per la mia nonna materna originaria di Quartu Sant’Elena, perché era l’antico liquore destinato alle signore e alle signorine. Io ho voluto rispolverare la ricetta di questa sublime delicatezza profumata che quasi più nessuno conosce, per far rivivere ricordi d’infanzia e per dare ogni anno nuova vita alla mia unica pianta di rosa tea.

Rosolio
Rosolio di Nonna Elena

Ingredienti per il Rosolio di Nonna Elena

  • 50   gr   Petali di rosa molto profumata, tipo centifolia o rosa tea coltivata bio
  • 200 ml  Alcool puro al 95% vol
  • 200 gr   Zucchero semolato
  • 150 ml  Acqua

Procedimento Rosolio di Nonna ElenaI

Inizialmente, staccare delicatamente i petali dalle rose anche se bagnati di rugiada, in questo caso asciugare con carta assorbente.
Evitate di lavare i petali!!!
  1. A questo punto mettere i petali in un vaso ermetico con un cucchiaio di zucchero e tutto l’alcool richiesto nella ricetta
  2. Iniziare a miscelare e schiacciare leggermente i petali con lo stesso cucchiaio
  3. Infine riporre in un luogo chiuso e lasciare riposare per 10 giorni agitando il barattolo ogni giorno senza mai aprirlo
Trascorsi i 10 giorni preparare uno sciroppo con lo zucchero rimasto e l’acqua, cuocendo il tutto a fuoco lento fino a far dissolvere tutto lo zucchero
  1. Lasciare dunque raffreddare lo sciroppo, anche deponendolo in frigorifero se necessario, ed aggiungerlo al composto di alcool e rose e miscelare bere
  2. Infine chiudere il barattolo e lasciarlo riposare al buio per 45 giorni agitandolo di tanto in tanto
  3. Alla fine dei 45 giorni, procedere a filtrare il tutto con un colino ed un imbuto senza schiacciare troppo i petali
  4. Conservate dunque il Rosolio in una bottiglia decanter.

Conservare invece i petali sotto spirito in un barattolo. Anche questi, infatti, possono essere consumati alla stessa stregua di ciliegie ed uva; e vi assicuro che sono buonissimi.

Buon relax sorseggiando un bicchierino di Rosolio

Rosolio
Rosolio e Petali sotto spirito

Potrebbero interessarti anche gli Struffoli Napoletani accompagnati da Grappa di barolo invecchiata 5 anni

Oppure potresti seguici anche sui nostri canali

Oppure iscriviti alla nostra Newsletter per essere sempre aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *