BUON NATALE

Mulled Wine


Conosciuto anche come “vino speziato” è solitamente fatto con il vino rosso (ma sono previste varianti con rosé o bianco) al quale vengono aggiunte spezie come cannella o fiori di garofano ed una componente dolce per poi essere “cucinato” e servito tiepido. Le sue origini risalgono al II secolo d.C. e all’espansione del Sacro Romano Impero in Europa per poi approdare in Inghilterra, e divenire nel tempo una tipica bevanda natalizia. Passeggiando per le strade inglesi, infatti, è facile trovare pubs che all’ingresso hanno dei grandi scalda minestra in acciaio che contengono del fragoroso Mulled Wine, servito spesso in bicchieri da asporto per consentire la degustazione e scaldarsi continuando, magari, a fare shopping.

  1. Mettere tutti gli ingredienti in una pentola o pentolino e coprire con pellicola trasparente
  2. Cuocere a fuoco basso fino a quando inizia un leggero bollore ed il vapore si deposita sulla pellicola
  3. A questo punto portare il fuoco al minimo e continuare a cuocere per 15 minuti
  4. Filtrare il liquido prima di servirlo
  5. Servire caldo

Alcuni degli ingredienti possono essere utilizzati per la realizzazione del Panettone Artigianale, clicca per visualizzare la ricetta

10 commenti su “Mulled Wine”

    1. Cara Tata,
      Il panettone non e’ semplicissimo da preparare, in termine di procedimenti( occorrono circa 2 giorni per il prodotto finale), ma il risultato e’ ottimo!!!
      Provaci anche tu!!
      Buone Feste😻🎊🌲

    1. Grazie Alice🤗
      Speriamo di averti tenuto compagnia e fatto sorridere ….ma soprattuto di averti ispirato nell’ esecuzoone del Mulled wine😊
      Aspettiamo un tuo articolo😜
      Un abbraccio 🤗

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *